Anche la Puglia è presente alla Preghiera mondiale per la pace in Terra Santa

locandina_2014_jpgREGIONI – PUGLIA – Anche numerose Parrocchie della Regione Puglia hanno inviato la loro adesione alla VI edizione della Giornata Internazionale di intercessione per la pace in Terra Santa in corso questa domenica 26 gennaio in 5.000 città di tutto il pianeta per implorare da Dio il dono della pace. Tra le Celebrazioni particolari vogliamo ricordarvi quella che non è mai mancata in questi sei anni ed è quella della Basilica di San Martino in Martina Franca, gemellata con la Basilica di Nazareth il cui parroco, Mons. Franco Semeraro ha partecipato sin dalla prima edizione della Giornata con il gruppo dei giovani e con i parrocchiani. Questa domenica l’intenzione per la Terra Santa prevista durante le varie celebrazioni della Domenica.

Altra segnalazione per la Regione Puglia è  la Parrocchia Santa Maria Assunta, in via XX Settembre 3 a Panni (Foggia) che sarà aperta per tutte e 24 le ore con l’Adorazione Eucaristica. All’interno della parrocchia è presente ed attivo e garantisce il coordinamento dell’Adorazione Eucaristica il gruppo ‘Maria Stella dell’Evangelizzazione’. 

Inoltre, tutte le comunità e parrocchie salesiane e francescane della Puglia durante le varie Celebrazioni Eucaristiche della Domenica in corso avranno una particolare intenzione per la Pace in terra Santa, in comunione con il Patriarcato Latino di Gerusalemme e con la Custodia di Terra Santa.

PER UNIRVI ALLA PREGHIERA:

Durante la Celebrazione Eucaristica (quella principale oppure anche durante tutte le S. Messe della domenica) mettete nelle intenzioni la Pace per la Terra Santa. Inviate e mail a [email protected] per comunicare il luogo, l’orario e l’indirizzo.

Provvederemo tramite i Delegati Regionali dell’Associazione ed i social network ad informare altri fratelli e sorelle per essere presenti! Uniti per la Pace in terra Santa, in Medio Oriente, in tutto il mondo e nel cuore di ogni uomo!

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome