Home News Res Publica et Societas Alle ore 11.36 del 14 Agosto di 2 anni fa il crollo...

Alle ore 11.36 del 14 Agosto di 2 anni fa il crollo del Morandi. Ecco le parole del Vescovo Tasca

Il 14 Agosto 2018 la tragedia del Ponte Morandi

Oggi le campane delle chiese dell’intera arcidiocesi di Genova hanno suonato in ricordo delle vittime.

IL RICORDO – Alle ore 11:36 del 14 agosto 2018 la sezione del ponte che sovrasta la zona fluviale e industriale di Sampierdarena, lunga 250 metri, è improvvisamente crollata insieme al pilone di sostegno numero 9, provocando 43 vittime tra le persone a bordo dei mezzi che transitavano sul ponte e tra gli operai al lavoro nella sottostante isola ecologica dell’AMIU, l’azienda municipalizzata per la raccolta dei rifiuti.

La messa in ricordo di Monsignor Tasca

Ecco le parole di mons. Marco Tasca, arcivescovo di Genova, nel corso della celebrazione eucaristica che ha presieduto stamattina nella chiesa di San Bartolomeo della Certosa in suffragio delle vittime del crollo del Ponte Morandi, nel secondo anniversario della tragedia.

All’inizio della messa il parroco, don Gian Andrea Grosso, ha letto i nomi delle 43 persone che persero la vita in quel tragico 14 agosto 2018.

Siamo chiamati ad essere uomini e donne di speranza. Spesso la si identifica con il pensare che le cose vadano meglio, probabilmente è anche questo. Ma per noi credenti la speranza ha un nome e un cognome: tutto ha senso. Da ricercare con molto umiltà. È questa la grazia che oggi siamo a chiedere al Signore: aiutaci a trovare un senso in tutto quello che è successo, a quello che ci succede ogni giorno”.

Viviamo questa Eucarestia nel segno certamente della speranza come credenti”, ha sottolineato l’arcivescovo che, richiamando il brano del Libro dell’Apocalisse letto durante la Liturgia della Parola, ha notato come “oggi tante domande ci sono anche nel nostro cuore, domande che forse non hanno ancora una risposta. Ma siamo qui, come comunità cristiana a dire: Signore, aiutaci. Sii presente nella nostra vita”.

Il tentativo di risposta che l’Apocalisse dà – ha proseguito – credo sia molto consolante per noi oggi”. Perché dice che “il male, il dolore, il pianto, la sofferenza, la morte non hanno l’ultima parola. Siamo davvero chiamati a chiedere al Signore la grazia di credere in questo”.

Crollo Ponte Morandi
Crollo Ponte Morandi

Perché – ha osservato – forse non viene spontaneo, forse è molto difficile, in maniera particolare in questa giornata per i parenti delle vittime”. “Come credenti è davvero bello dire: Signore ti ringrazio che il dolore, la morte e la sofferenza non hanno l’ultima parola. Dammi la grazia di sperimentare questo”.

L’arcivescovo ha anche evidenziato come “il sogno di Dio è quello di vivere una relazione con ciascuno di noi, vivere con noi tutto quello che noi viviamo” condividendo “anche i momenti che stiamo vivendo oggi”. “La proposta di Dio è molto chiara: vuole essere con noi”, “a noi chiede di accogliere questa novità”.

Mons. Tasca ha poi ricordato quanto afferma il profeta Isaia:Dio ci porta scolpiti sulle palme delle sue mani”. È “bellissimo”, ha commentato, “sapere che quando Dio si guarda guarda il nostro volto. È questa la speranza cristiana: sappiamo che qualcuno si prende cura di noi, sappiamo che Dio non ci abbandona, che è con noi”.

Alle 11.36, orario del crollo del Ponte Morandi, le campane delle chiese dell’intera arcidiocesi di Genova hanno suonato in ricordo delle vittime.

(Fonte avvenire.it)

Redazione Papaboys

Sostieni Papaboys 3.0

Con una piccola donazione di sostegno per il sito, puoi far sì che i nostri contenuti siano sempre più numerosi e migliori nella qualità; vogliamo regalarti ogni giorno parole che annuncino l’Amore e la Speranza di Gesù. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. Grazie per quello che potrai fare!

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità

I nostri social

9,906FansLike
19,080FollowersFollow
9,772FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

News recenti

ultimo messaggio medjugorje

Messaggio di Medjugorje, il commento di Padre Livio e della veggente...

Cari amici, la Regina della pace, nel suo ultimo messaggio, ci invita a riflettere sull’evento straordinario che stiamo vivendo da quasi 40 anni.  Mai...