AIBI, il 21 Marzo open day a Milano sull’accoglienza temporanea

video-aftLOMBARDIA – MILANO – Sono quasi 29mila (i bambini e ragazzi allontanati temporaneamente dalle famiglie d’origine. I minori sono affidati ancora prevalentemente alle cosiddette comunità residenziali: 14.255 contro i 14.194 dati in affido familiare. Questi sono alcuni dei dati che saranno illustrati nel corso dell’Open Day organizzato da Amici dei Bambini, sabato 21 marzo, alle 15 nella sede delle Acli a Milano, il cui tema principale è “Comprendere l’accoglienza familiare temporanea in tutta la sua ricchezza”. I dati sono tratti dal rapporto “Affidamenti familiari e collocamenti in comunità al 31 dicembre 2012”, redatto dall’Istituto degli Innocenti di Firenze e recentemente pubblicato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali. Dietro un’apparente “tenuta” dell’affido familiare, secondo Aibi, “emergono dati che testimoniano come l’affido in questi anni stia affrontando una fase di sostanziale immobilismo per cui i minori effettivamente fuori dalla propria famiglia di origine e accolti da genitori affidatari siano in netta minoranza rispetto a quelli collocati in strutture residenziali”. L’incontro, attraverso il racconto dei protagonisti, figli accolti e famiglie affidatarie, sarà un’occasione per parlare di accoglienza familiare temporanea anche grazie alla parola dei testimonial di Aibi come Max Laudadio e Tata Francesca Valla. Fonte: Agensir

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome