Adozioni, inizia il dibattito su nuova legge in Argentina

DSC00239ARGENTINA – Nei prossimi giorni avrà inizio il dibattito sulla proposta di una nuova legge di adozione che il governo argentino prevede di far approvare alla Camera dei Deputati prima della fine dell’anno. Al centro dell’iniziativa del governo, il diritto dell’adottato – anche se minorenne – a conoscere la propria identità e le sue origini e il consenso da chiedere dopo il decimo anno di età allo stesso adottato come conferma dell’adozione. L’aspetto più controverso sarebbe la dichiarazione obbligatoria che dovrebbero firmare gli adottanti davanti al giudice impegnandosi a far conoscere all’adottato le sue origini. Tra le novità del disegno di legge, la cosiddetta adozione “di integrazione”, cioè la possibilità di adottare il figlio del coniuge o convivente e l’esclusione dei titolari di unioni di fatto come potenziali adottanti. I cambiamenti previsti dal disegno governativo riguardano anche i tempi del processo di adozione, stabilendo che dopo una dichiarazione di adottabilità del bambino e un periodo di sei mesi di assegnazione, il giudice possa iniziare la causa di adozione. Fonte: Agensir

Sostieni Papaboys 3.0

Se sei arrivato o arrivata a leggere fino qui è evidente che apprezzi il nostro Sito. Ed anche ciò che scriviamo. Lo facciamo da 10 anni con il cuore, senza interessi economici o politici, solo perché il cuore ci chiama a farlo. CI DAI UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome