Home News Res Publica et Societas Addio a Agitu Gudeta, la rifugiata etiope diventata famosa con la sua...

Addio a Agitu Gudeta, la rifugiata etiope diventata famosa con la sua azienda. Forse uccisa con un martello

L’Italia piange la scomparsa di Agitu Gudeta, aveva 42 anni

Era diventata simbolo di integrazione con la sua azienda agricola biologica

TRENTINO – Agitu Gudeta, la rifugiata etiope di 42 anni diventata simbolo di integrazione per il ‘successo’ della sua azienda agricola ‘bio’ la ‘Capra Felice’, è stata uccisa a martellate.

A trovare la donna già morta, in camera da letto, sono stati i vicini di casa, allertati da un conoscente della vittima preoccupato perchè la donna non era andata a un appuntamento.

Uccisa Agitu Gudeta
Uccisa Agitu Gudeta (occhionotizie.it)

I carabinieri, ieri sera, hanno fermato un collaboratore della donna, un ghanese di 32 anni, che poi ha confessato l’omicidio.

Tra i due forse ci sarebbero stati litigi per questioni economiche.

Sostieni Papaboys 3.0

Con una piccola donazione di sostegno per il sito, puoi far sì che i nostri contenuti siano sempre più numerosi e migliori nella qualità; vogliamo regalarti ogni giorno parole che annuncino l’Amore e la Speranza di Gesù. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. Grazie per quello che potrai fare!

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

306,055FansLike
20,431FollowersFollow
9,829FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

Il grande dolore (e scandalo di Palermo): 700 bare 'posteggiate'

Il grande dolore (e scandalo di Palermo): 700 bare ‘posteggiate’ in...

I morti non possono essere né seppelliti né cremati - racconta l'edizione quotidiana del TgCom24 - perché lʼunico forno è fermo da parecchi mesi....