HomeNewsPax et JustitiaAd Assisi si aspetta la festa di San Francesco d'Assisi (Scopri il...

Ad Assisi si aspetta la festa di San Francesco d’Assisi (Scopri il programma)

Mancano pochi giorno alla festa di San Francesco d’Assisi del 4 Ottobre. Scopri gli appuntamenti

San Francesco

I pellegrini già affollano i vicoli e le vie di Assisi per un omaggio e una preghiera. La cittadina ai piedi del Subasio si prepara ad accoglierli. Il programma di avvicinamento al Transito prevede, ogni giorno fino al 2 ottobre, alla Basilica Papale di San Francesco, alle 19.45 la Novena in preparazione della Solennità: “Io sto in mezzo a voi come colui che serve”. Sabato 28, alle 19.30, un pellegrinaggio notturno per i giovani dalla Basilica della Porziuncola fino alla Basilica di San Francesco, passando per il Santuario di San Damiano. Dal 30 settembre al 2 ottobre, alle 19, alla Basilica Papale di Santa Maria degli Angeli, in Porziuncola, il Triduo di preparazione alla Solennità di San Francesco: “La povertà è il vero nome della libertà”. Presiederà S.Ecc.Mons. Gualtiero Sigismondi, Vescovo di Foligno.

Il Programma Festa San Francesco d’Assisi

Denso il programma a partire dal 3 ottobre, giorno del Transito di San Francesco. Alle 9.30, nella basilica Papale di Santa Maria degli Angeli, la presentazione del riconoscimento “Rosa d’argento” alla sig.ra Zaira Conti e la consegna della Rosa durante la Solenne Celebrazione Eucaristica “nel Transito di San Francesco”, presieduta alle 11.00 da P. Claudio Durighetto, Ministro provinciale dei Frati Minori dell’Umbria. Alle 10.30, il “Corteo dei fiori”, dal Palazzetto mediceo alla Basilica Papale di Santa Maria degli Angeli. Alle 16.30, il Sindaco di Assisi accoglierà le Autorità. Quest’anno, in rappresentanza dei comuni italiani, sarà la Regione Toscana che renderà omaggio a San Francesco. Alle 17, il Corteo delle Autorità civili, da Piazza Garibaldi alla Basilica.

Alle 17.30, le Autorità saranno accolte da P. Giuseppe Renda, Custode del Convento di Santa Maria degli Angeli in Porziuncola. Seguirà la Celebrazione dei primi vespri “Nel transito di Francesco”. Alle 21.30, la Processione Aux-Flambeaux e la Veglia di Preghiera presieduta da P. Roberto Genuin, ministro generale dei Frati Minori Cappuccini. Mentre al santuario di San Damiano, la Veglia con i giovani toscani, presieduta da S.Ecc.Mons. Paolo Giulietti, arcivescovo di Lucca.

Pace e Bene

Il 4 Ottobre celebrazione

Il 4 ottobre si festeggerà la Solennità di San Francesco Patrono d’Italia. Alle 9.00 partirà il Corteo dalla Piazza del Comune diretto alla Basilica Papale di San Francesco. La celebrazione delle 10, presieduta da S.Em.Card. Giuseppe Betori, Arcivescovo Metropolita di Firenze, vedrà il sindaco del capoluogo toscano, Dario Nardella, accendere la “Lampada Votiva dei Comuni d’Italia”, con l’olio offerto dalla Regione Toscana. Alle 11.30, nella loggia del Sacro Convento, il saluto di frate Carlos Alberto Trovarelli, Ministro Generale dell’Ordine dei Frati Minori Conventuali a cui seguirà il messaggio all’Italia da parte del Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte.

Alle 16, nella Basilica Inferiore i vespri pontificali in Cappella Papale a cui seguirà la processione alla Basilica superiore. Durante la Benedizione all’Italia, verranno distribuiti ramoscelli d’ulivo alle Autorità e Fedeli. In quella sede, la Corale Porziuncola diretta dal maestro P. Maurizio Verde, e il Coro della Cappella Musicale della Basilica di San Francesco, diretto dal maestro P. Giuseppe Magrino, eseguiranno il Cantico delle Creature. Fonte sanfrancescopatronoditalia.it

Sostieni Papaboys 3.0

Informazioni personali

Dettagli di fatturazione

Termini

Totale Donazione: €100.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Iscriviti alla newsletter gratuita