Ad Ariccia gli esercizi spirituali per la Quaresima di Papa Francesco e della curia

papafrancesco_preghiera_notteR439_thumb400x275CITTA’ DEL VATICANO – Quaresima ricca di impegni per papa Francesco. Previsti anche sei giorni di ritiro con i Cardinali e Vescovi della Curia Romana, ad Ariccia, ai Castelli Romani, da domenica 9 marzo fino a venerdì 14. Gli esercizi spirituali, predicati dal sacerdote romano Angelo De Donatis, si terranno alla Casa Divin Maestro.

Ecco gli impegni del Pontefice per i mesi di marzo e aprile pubblicati dalla sala stampa vaticana.

Marzo

Mercoledì 5 marzo alle 16,30 Papa si reca a Sant’Anselmo per la processione penitenziale e alle 17 nella basilica di Santa Sabina celebra la liturgia delle ceneri. Domenica 9 marzo cominciano gli esercizi spirituali del Papa con la Curia, ad Ariccia. Gli esercizi si concludono venerdì 14 marzo.
Domenica 16 marzo alle 16 papa Francesco visita la parrocchia romana Santa Maria dell’Orazione.
Venerdì 28 marzo alle 17 il Papa celebrerà una liturgia penitenziale nella basilica di San Pietro.

Aprile
Domenica 6 aprile alle 16 papa Francesco visiterà una parrocchia romana, non ancora comunicata.
Domenica 13 aprile alle 9,30 in San Pietro il Papa celebra la messa delle Palme Giovedì 17 aprile, giovedì santo, al mattino il Papa celebra la messa del crisma in San Pietro. Nel pomeriggio probabilmente celebrerà il rito della lavanda dei piedi, ma la sala stampa non ha precisato in quale sede. L’anno scorso il Papa scelse il carcere minorile di Casal del Marmo.
Venerdì 18 aprile, venerdì santo, il Papa celebra la via Crucis al Colosseo, a partire dalle 21,15.
Sabato 19 aprile, ore 20,30 il Papa celebra la veglia pasquale nella basilica di San Pietro.Domenica 20 aprile, Pasqua, celebra alle 10,15 la messa in San Pietro e alle 12 dalla Loggia delle benedizioni impartisce la benedizione “Urbi et Orbi”.
Domenica 27 aprile, alle 10 in piazza San Pietro, il Papa celebra la canonizzazione di Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II.

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome