Acireale, veglia Ecumenica e incontro su arte e teologia orientale

hqdefaultSICILIA – ACIREALE – In occasione della settimana di preghiera per l’unità dei cristiani, che ogni anno si apre il 25 gennaio, l’Ufficio diocesano per l’ecumenismo ed il dialogo interreligioso della diocesi di Acireale organizza una serie di eventi. Tra questi, il 21 gennaio, nella chiesa di San Paolo (ore 18) una veglia ecumenica guidata dal vescovo monsignor Antonino Raspanti, vescovo di Acireale; dal rev. Andreas Latz, pastore della chiesa luterana in Sicilia; dal rev. pastore emerito Salvatore Rapisarda della chiesa Valdese-Battista, e da padre Mikhail, parroco della chiesa ortodossa rumena in Catania. Il 22 gennaio, alle 17 nella basilica Ss. Pietro e Paolo, si terrà l’incontro “Maria nell’iconografia e teologia orientale ”, al quale interverrà padre Alessio Mandanikiota, ieromonaco archimandrita in Santa Lucia del Mela (Messina). “Come Papa Francesco ha avuto modo di affermare durante la recente visita a Costantinopoli con il Patriarca ortodosso Bartolomeo I, la Chiesa cattolica – spiega un comunicato della diocesi – ritiene suo dovere adoperarsi attivamente perché si compia il grande mistero dell’unità che Cristo Gesù ha implorato al Padre”. Pertanto “la Chiesa cattolica è consapevole dell’importanza che ha la promozione dell’amicizia e del rispetto, fra uomini e donne di diverse tradizioni religiose”. Fonte: Agensir

Sostieni Papaboys 3.0

Se sei arrivato o arrivata a leggere fino qui è evidente che apprezzi il nostro Sito. Ed anche ciò che scriviamo. Lo facciamo da 10 anni con il cuore, senza interessi economici o politici, solo perché il cuore ci chiama a farlo. CI DAI UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome