Accoglienza ai profughi: continuano le adesioni di parrocchie e istituti religiosi

Sono 31 le parrocchie e 8 gli istituti religiosi di Roma che hanno aderito all’appello di Papa Francesco per l’accoglienza dei profughi, c’è tempo fino al 30 settembre.

12009826_1009766672406830_791418211529398162_n




Ai sacerdoti e religiosi che hanno dato disponibilità, la Caritas diocesana invierà nei prossimi giorni un opuscolo informativo. Continuano intanto i contatti con la Prefettura di Roma per concordare le procedure di ospitalità e, sempre nei prossimi giorni, un’équipe di operatori Caritas si recherà da coloro che hanno aderito per un sopralluogo tecnico su spazi di accoglienza, mobilio e servizi disponibili. L’ospitalità dei profughi dovrebbe iniziare nel mese di ottobre.

Nella Diocesi del Papa l’annuncio è stato dato  lunedì 14 settembre, dal cardinale vicario Agostino Vallini e da monsignor Enrico Feroci, direttore della Caritas diocesana, di fronte al clero di Roma riunito nella basilica di San Giovanni in Laterano per il tradizionale incontro di inizio dell’anno pastorale, e fa seguito alla dichiarazione del cardinale Vallini resa nota nei giorni scorsi, dopo una riunione ad hoc del Consiglio Episcopale diocesano e dei direttori degli Uffici del Vicariato. Un grande «appello alla generosità per rendere concreto il Giubileo della misericordia ormai alle porte». Le risposte delle parrocchie romane sono attese entro il 30 settembre.

Referente dell’accoglienza sarà la Caritas diocesana, “interfaccia” con le istituzioni che avranno il compito di inviare i profughi. Soprattutto eritrei, somali e afghani, come emerge dalla peculiare realtà di Roma e dell’Italia rispetto ad altri Paesi del Continente. In particolare, uomini o mamme con bambini.  Una volta indicata la disponibilità, i parroci saranno ricontattati al più presto da un responsabile Caritas che concorderà un sopralluogo per poter valutare le diverse possibilità di accoglienza e le forme di sostegno e supporto messe a disposizione dalla Caritas.

Nei primi giorni di ottobre sarà inoltre prevista una riunione in Vicariato con tutti coloro che hanno aderito.




Per informazioni e per dare la disponibilità:
Caritas diocesana di Roma
Tel. 06.69886425
email: [email protected]

Sostieni Papaboys 3.0

Se sei arrivato o arrivata a leggere fino qui è evidente che apprezzi il nostro Sito. Ed anche ciò che scriviamo. Lo facciamo da 10 anni con il cuore, senza interessi economici o politici, solo perché il cuore ci chiama a farlo. CI DAI UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome