A Maolula, le campane non suoneranno più

Apprendiamo da “Ora pro Siria”, la sconvolgente notizia, a Maolula, le campane non suoneranno mai più. E’ vietato parlarne. Nessuno si interessa. Sotto gli occhi dei potenti si consumano le stragi silenziose più orribili. Bisogna proteggere la cultura siriana. Soprattutto è necessario sostenere i cristiani che lottano e soffrono. Sono al limite della sopravvivenza. Non possiamo rimanere indifferenti. Ecco cosa avviene: “Dopo averci spinti a emigrare e aver rubato le nostre case , hanno distrutto il nostro paese e hanno rimosso i principali simboli religiosi che rappresentano le campane che ci chiamano alla preghiera …. elementi del Fronte armato al- Nosra vendono i mobili rubati dalle case del paese , poi bruciano le case , come se volessero cancellare ogni traccia di cristianesimo e sopprimere la nostra presenza”.

Padre Makarios Kallouma, segretario del Patriarca di Antiochia e di tutto l’Oriente per i cattolici melchiti greco ha detto all’ Agenzia Novotsi che gruppi armati del “al- Nosra Front” e membri del movimento Ahrar  ”elementi di al- Sham” hanno smontato le campane di tutte le chiese del centro storico di Maaloula e bruciato i monasteri di Santa Tecla e San Sergio poi hanno cominciato a scavare dentro le tombe per trovare i resti di San Tecla ; hanno anche bruciato due croci dopo averle spezzate . Padre Kallouma ha rivelato che gli elementi musulmani armati hanno rubato la statua in bronzo di Cristo , che è stata furto Maloula statua Gesù inaugurata il 24 settembre 2008 e che era stata poi collocata all’interno del Convento di Santa Tecla , ed era stata finanziata dal fondo dell’Apostolo Paolo in Siria , la statua è opera del famoso scultore russo Alexander Rokafichnikov. Padre Kallouma ha aggiunto che alcuni residenti di Maaloula hanno lasciato il villaggio per rifugiarsi in Libano, ma la maggior parte di loro è sfollata a Damasco. Molti di loro vivono nella città vecchia, dove solo la beneficenza fornisce loro un aiuto. Un dramma senza fine. Quando finirà la guerra? Quando finirà l’odio contro i cristiani?

a cura della Redazione Papaboys

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome