Pubblicità
HomeNewsSancta Sedes24 Maggio 2021. Beata Vergine Maria Madre della Chiesa: recita la 'potente'...

24 Maggio 2021. Beata Vergine Maria Madre della Chiesa: recita la ‘potente’ preghiera di papa Francesco

Festa della Beata Vergine Maria Madre della Chiesa

L’11 febbraio 2018 su volontà di Papa Francesco la Congregazione per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti ha iscritto nel Calendario romano generale, al lunedì dopo Pentecoste, la celebrazione di Maria Madre della Chiesa con il grado di memoria.

Storia della festa

Il 21 novembre 1964, a conclusione della terza Sessione del Concilio Vaticano II, Paolo VI dichiarò la beata Vergine Maria «Madre della Chiesa, cioè di tutto il popolo cristiano, tanto dei fedeli quanto dei Pastori, che la chiamano Madre amantissima».

La Sede Apostolica pertanto, in occasione dell’Anno Santo della Riconciliazione (1975), propose una messa votiva in onore della beata Maria Madre della Chiesa, successivamente inserita nel Messale Romano; diede anche facoltà di aggiungere l’invocazione di questo titolo nelle Litanie Lauretane (1980).

Papa Francesco, considerando attentamente quanto la promozione di questa devozione possa favorire la crescita del senso materno della Chiesa, come anche della genuina pietà mariana, ha istituito nel 2018 la memoria della “Beata Vergine Maria, Madre della Chiesa”, iscrivendola nel Calendario Romano nel Lunedì dopo Pentecoste.

Festa della Beata Vergine Maria Madre della Chiesa
Festa della Beata Vergine Maria Madre della Chiesa (Vatican Media)

Perché Maria è la madre della Chiesa?

Maria è la Madre della Chiesa perché, essendo la Madre di Cristo, è anche la madre dei fedeli e dei pastori della Chiesa, che formano con Cristo un unico Corpo Mistico.

“Stavano presso la croce di Gesù sua madre, la sorella di sua madre, Maria di Clèofa e Maria di Màgdala. Gesù allora, vedendo la madre e lì accanto a lei il discepolo che egli amava, disse alla madre: «Donna, ecco il tuo figlio!». Poi disse al discepolo: «Ecco la tua madre!». E da quel momento il discepolo la prese nella sua casa”. (Gv 19, 25-27)

È questo brano del Vangelo che giustifica il titolo di Maria Madre della Chiesa, qui impersonata dal discepolo amato, Giovanni, che Gesù stesso affida alla Madonna come un figlio, da rigenerare alla vita divina come solo lei può fare.

Non è semplice devozione mariana, dunque, pregare la Vergine con questo titolo, ma è obbedire al volere di Gesù come questo ci viene tramandato dalla Scrittura.

Egli, con le parole che pronuncia in punto di morte, chiede a Maria di prendersi cura di ogni uomo, ma chiede anche a ogni uomo di sentirsi legato da rapporto filiale con Sua madre.

La maternità di Maria inizia con l’Annunciazione: con il suo sì la Madonna consente al Signore di entrare nella storia; e la sua maternità, per volere divino, non finisce ai piedi della Croce, ma si eternizza con l’obiettivo di portare negli uomini e tra gli uomini l’immagine del Figlio. Inoltre la ritroviamo Madre dei primi credenti, gli Apostoli, nel cenacolo, in attesa della venuta dello Spirito: da qui il legame di questa memoria con la solennità di Pentecoste che Papa Francesco ha voluto sottolineare.

LEGGI ANCHE: Le ‘potenti’ Sette Invocazioni alla Madonna di Fatima da recitare nel per ricevere grazie

Preghiera a Maria, Madre della Chiesa e Madre della nostra fede

Aiuta, o Madre, la nostra fede!

Apri il nostro ascolto alla Parola, perché riconosciamo la voce di Dio e la sua chiamata.
Sveglia in noi il desiderio di seguire i suoi passi, uscendo dalla nostra terra e accogliendo la sua promessa.

Aiutaci a lasciarci toccare dal suo amore, perché possiamo toccarlo con la fede.

Aiutaci ad affidarci pienamente a Lui, a credere nel suo amore, soprattutto nei momenti di tribolazione e di croce, quando la nostra fede è chiamata a maturare.
Semina nella nostra fede la gioia del Risorto.

Preghiera alla Madonna di Papa Francesco

Ricordaci che chi crede non è mai solo.

Insegnaci a guardare con gli occhi di Gesù, affinché Egli sia luce sul nostro cammino. E che questa luce della fede cresca sempre in noi, finché arrivi quel giorno senza tramonto, che è lo stesso Cristo, il Figlio tuo, nostro Signore!

Papa Francesco

(Preghiera a Maria al termine dell’Enciclica Lumen Fidei – 29 giugno 2013)

Informazioni sulla Donazione

Vorrei fare una donazione del valore di :

€100€50€10Altri

Vorrei che questa donazione fosse ripetuta ogni mese

Informazioni sulla donazione

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

305,867FansLike
20,918FollowersFollow
10,021FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

Maria Simma

Maria Simma, la mistica delle anime del Purgatorio. Parlò di Padre...

Maria Simma, la mistica delle anime del Purgatorio È stata una mistica austriaca, conosciuta per le sue presunte doti di veggente in contatto con le...