1anno con Papa Francesco: prosegue la 24 ore di preghiera

DSCF0897.tnCENTRO SAN LORENZO – Una notte di Adorazione Eucaristica per Papa Francesco, con Gesù, voluta dai giovani per ringraziare il Signore del dono del Pontefice argentino. Dopo la Celebrazione Eucaristica delle ore 18 di ieri che ha scandito l’inizio delle 24 ore, ed i gruppi di vari realtà ecclesiali coordinate dai gruppi di Adunanza Eucaristica che si sono alternati tra silenzio ed animazione per tutta la notte, adesso il prossimo appuntamento è per le ore 8.45 nella Basilica Vaticana per una nuova Eucarestia sull’altare che si trova in corrispondenza della tomba di Giovanni Paolo II, prossimo santo (ma già tale nel cuore di tutti) in occasione del 31° anno di attività del Centro San Lorenzo, che custodisce la croce della gioventù e l’icona di Maria donate proprio dal Pontefice polacco.

Giovedì 13 marzo 2014 (il programma)
.
Ore 8.45 Santa Messa in Basilica Vaticana sulla Tomba del Beato Giovanni Paolo II (in occasione del 31° Anniversario del Centro San Lorenzo)
Dalle ore 10 alle ore 18 Adorazione Eucaristica continuativa
Ore 18 Santa Messa e Benedizione Eucaristica conclusiva

Un pensiero di questa notte, scritto da Giovanni Romano dei Papaboys (curatore del gruppo facebook ‘I ragazzi di Papa Francesco): “Splendida ed intima notte di veglia di preghiera quella appena trascorsa al Centro San Lorenzo in Vaticano. Una preghiera a Nostro Signore Gesù ed alla Vergine Maria per far si che ci custodiscano a lungo colui che ci hanno regalato 365 giorni fa, Papa Francesco, un anno intenso di emozioni, carezze e dolcezza di un uomo umile venuto dalla fine del mondo . Al nostro Santo Padre vanno tutte le nostre preghiere di questa notte (abbiamo pregato anche per le sue intenzioni di preghiera di ,Pace e per il suo ministero Petrino. Un anno fa si affacciava salutandoci con il “buonasera”, ora noi lo ringraziamo dicendo “Grazie Papa Francesco” il mondo ti vuole un mondo di bene.

Myriam Maracchioni, ha 16 anni, fa parte dei Papaboys da 2 anni e si occupa di coordinare i momenti di Adorazione Eucaristica con i giovani della sua età. “Lo scorso anno eravamo in questi stessi giorni di fronte a Gesù, dopo aver pregato per molti giorni ininterrottamente anche di notte per Benedetto XVI presso la Parrocchia di S. Maria delle Grazie alle Fornaci. Appena è iniziato il Conclave abbiamo accompagnato la Chiesa proprio dal Centro San Lorenzo con alcuni giorni senza sosta. Solamente Adorazione Eucaristica, silenziosa di giorno e con un minimo di animazione musicale e letture durante la notte.” Al termine della lunga preghiera siamo stati tutti insieme in piazza per la fumata bianca, e dalla Loggia centrale della Basilica Vaticana si è affacciato Francesco. Dopo le sue prime parole, e quel momento di silenzio dove il Papa stesso ha chiesto preghiere, la prima cosa che ho pensato è “Abbiamo pregato bene. Grazie Gesù per la Chiesa e per il nuovo Pontefice!”

Redazione Papaboys

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome