13ª Giornata Nazionale per la Custodia del Creato. I messaggi della Madonna di Medjugorje che invitano ad amare il Creato

Nella 13ª Giornata Nazionale per la Custodia del Creato,  é interessante osservare come la Regina della Pace, fin dalle prime apparizioni, ha desiderato incontrare i veggenti sulla Collina, in spazi aperti, anziché in chiesa, per farci capire che ovunque ci troviamo possiamo elevare il nostro animo a Dio. La Vergine, nei suoi messaggi, ha più volte ha invitato i ragazzi ad  incontrare Dio, per mezzo della natura:

“Trovate la pace nella natura e scoprirete Dio il Creatore al quale potrete rendere grazie per tutte le creature; allora troverete la gioia nel vostro cuore”

25 luglio 2001

“Vi invito a dare gloria a Dio Creatore nei colori della natura. Attraverso il più piccolo fiore vi parla della Sua bellezza e della profondità dell’amore con cui vi ha creati”.

25 agosto 1999

Quattro anni fa, Papa Francesco, accogliendo l’invito del patriarca ortodosso di istituire un giorno per pregare assieme a loro e ringraziare Dio del creato, ha stabilito che il 1° settembre sia considerato anche la: “Giornata di preghiera per il creato”.

Ogni anno vi è una intenzione, e quest’anno “l’acqua” è l’argomento chiave. Il Papa ha insistito perché l’acqua sia messa a disposizione di tutti. È un bene primario, essenziale, un bene da tutelare, donato da Dio, che tutti hanno il diritto di beneficiarne.

Anche qui, vogliamo proporre dei messaggi della Regina della Pace. Uno, è quello del 10 aprile del 1986, allorché paragona l’acqua alla preghiera; sentiamolo:

“Un fiore non può crescere bene senz’acqua. Così neppure voi, cari figli, potete crescere senza la benedizione di Dio. Dovete ogni giorno chiedere la benedizione per poter crescere bene e per poter compiere con Dio i vostri impegni”.

O come, un paio di anni prima, nel messaggio del 2 febbraio, invita i componenti del gruppo di preghiera a desiderare Lei, come  fa un terreno arso:

“Desidero che il gruppo fiorisca. Desidero che brami ardentemente me, come la terra arida brama ardentemente l’acqua!”.

Sostieni Papaboys 3.0

Se sei arrivato o arrivata a leggere fino qui è evidente che apprezzi il nostro Sito. Ed anche ciò che scriviamo. Lo facciamo da 10 anni, con il cuore, senza interessi economici o politici, semplicemente perché il cuore ci chiama a farlo. E ci mettiamo passione, costanza, ed anche quel pizzico di professionalità che deve contraddistinguere i cristiani. Ecco perché siamo “missionari di parabole antiche e sempre nuove: chiamati ad esserci, ed a stare anche vicini ad ognuno di voi”.

Un numero sempre maggiore di persone legge Papaboys.org senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente. Soprattutto quando si parla di cristianesimo.

Purtroppo il tipo di informazione che cerchiamo di offrire richiede molto tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire tutti i giorni i costi quotidiani di Papaboys.org ed abbiamo deciso di chiedere proprio a te che leggi di essere per noi, proprio Provvidenza.

Puoi aiutarci a continuare questa missione sempre meglio e con maggiore spessore ed incisività? L’unica cosa che non possiamo garantirti è aumentare il cuore che ci mettiamo per fare questo lavoro, perché fino ad oggi ce lo abbiamo messo davvero tutto! Ma con un po’ di sostegno in più, possiamo essere davvero più incisivi, per te, e per tutti coloro che ci seguono (quasi 2.000.000 di lettori ogni mese!)

Inviaci il tuo contributo, quello che vuoi, e che puoi. E che Dio ti benedica!

Grazie
Daniele Venturi
Direttore Papaboys.org

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €10.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome