Visita di Cortesia al Presidente della Repubblica dell’Ecuador mar 7 luglio 2015 REPLAY TV

LIVE WEB-TV martedì 7 luglio 2015 ore 2:50 (ora italiana)

Riguarda con noi dei Papaboys la visita di cortesia di Papa Francesco al Presidente della Repubblica dell’Ecuador presso il Palazzo Presidenziale “Carondelet”.

Papaboys WEB-TV

Papaboys WEB-TV

segui con noi di PAPABOYS 3.0 il nono viaggio internazionale per il Papa. Dal 5 al 13 luglio, Papa Francesco visita Ecuador, Bolivia e Paraguay, tre paesi dell’America Latina che avevano già accolto S. Giovanni Paolo II.

In questo filmato la Visita di Cortesia al Presidente della Repubblica dell’Ecuador LIVE WEB-TV martedì 7 luglio 2015 ore 2:50.

Quarantotto ore e due tappe in ciascuna nazione, con 22 discorsi previsti in spagnolo. Un programma impegnativo, che noi seguiremo istante per istante con servizi, gallerie fotografiche e le nostre dirette.

Al termine della diretta il video integrale resterà disponibile nel canale PAPABOYS WEB TV di questo sito.

Buona visione!

Visita di Cortesia al Presidente della Repubblica dell'Ecuador LIVE WEB-TV martedì 7 luglio 2015 ore 2:50

Fausto Gabriel Trávez Trávez, Arcivescovo di Quito, racconta così l’attesa per la visita di Papa Francesco: nelle strade si sente dire: «Che bello avere qui Papa Francesco perché con la sua tenerezza, la sua semplicità e la sua umiltà mi ha ridato la gioia di essere cristiano. Voglio vederlo, ricevere la sua benedizione». Si concretizza così oggi in terra ecuadoriana quello che narra il libro degli Atti degli apostoli: «Perché… anche solo la sua ombra coprisse qualcuno di loro» (5, 15).

Quito local time, Monday 6 July: 19.50 – Pope Francis pays a courtesy visit to the President of the Republic, after which he visits the city’s Cathedral and greets the people.



Ti é piaciuto l'articolo? Scrivi un tuo commento!

Letture consigliate (clicca sulla copertina, potrai acquistare a prezzi scontati!)

Cantico dei cantici
Cento giorni con Gesu
I sette pilastri della felicità

Una proposta

Commenti

Aggiungi il tuo commento