Medjugorje. Maria Pia lottava da 24 anni contro un male incurabile. Va in pellegrinaggio e guarisce.

Protagonista di questa vicenda è la signora Maria Pia Pacioni, una donna di 62 che da 24 anni lotta contro una malattia terribile ed incurabile, una mielite (si tratta di un’infiammazione al midollo spinale che causa dolori e paralisi delle articolazioni, fino alla totale immobilità).

Ad aprile del 2012 la malattia si acuisce e Maria cammina a fatica tenendosi con un bastone. Sicura che presto dovrà ricorrere alla sedia a rotelle si decide ad andare a Medjugorje con la parrocchia.

Al ritorno dal pellegrinaggio, percepisce che qualcosa è cambiato: “Mi accorgo, girando su me stessa, che la gamba non mi fa male: avverto un caldo indescrivibile e dei brividi come se una scarica elettrica mi avesse attraversato il corpo. È durato pochi secondi, appena il tempo di riflettere: mi sono girata ed era finito tutto!”.

Maria Pia comprende che le sue preghiere erano state esaudite, piangevo e ridevo dalla gioia e dicevo: ‘Signore, sei grande!’. Non c’era nessuno, mi sentivo sola con Gesù. Entrata in casa giro attorno al tavolo e allargo le braccia, senza sorreggermi da nessuna parte. Potevo camminare anche a passo svelto. Ero tornata a vivere”.






Il momento più emozionante del racconto è quello che riguarda la sorpresa al figlio. Maria Pia lo chiama per farsi aiutare, vuole che comprenda quello che è accaduto e quando apre la porta di casa si fa trovare al centro del salone senza il bastone a sorreggerla: “Mi ha visto con le lacrime agli occhi in piedi e senza bastone. Non ha detto nulla, mi ha abbracciato e ci siamo a messi a piangere rimanendo stretti stretti”.




Redazione

Ti é piaciuto l'articolo? Scrivi un tuo commento!

Letture consigliate (clicca sulla copertina, potrai acquistare a prezzi scontati!)

La cupola di San Pietro
Mauro Leonardi - Mezz'ora di orazione
Cento giorni con Gesu

Una proposta

Commenti

Aggiungi il tuo commento