Martedì 7 Febbraio – Se il cuore è lontano da Gesù, tutto è sbagliato

Martedì 7 Febbraio - Se il cuore è lontano da Gesù, tutto è sbagliatoIn quel tempo, si riunirono attorno a Gesù i farisei e alcuni degli scribi venuti da Gerusalemme. Avendo visto che alcuni dei suoi discepoli prendevano cibo con mani immonde, cioè non lavate – i farisei infatti e tutti i Giudei non mangiano se non si sono lavate le mani fino al gomito, attenendosi alla tradizione degli antichi, e tornando dal mercato non mangiano senza aver fatto le abluzioni, e osservano molte altre cose per tradizione, come lavature di bicchieri, stoviglie e oggetti di rame – quei farisei e scribi lo interrogarono: «Perché i tuoi discepoli non si comportano secondo la tradizione degli antichi, ma prendono cibo con mani immonde?». Ed egli rispose loro: «Bene ha profetato Isaia di voi, ipocriti, come sta scritto: Questo popolo mi onora con le labbra, ma il suo cuore è lontano da me. Invano essi mi rendono culto, insegnando dottrine che sono precetti di uomini. Trascurando il comandamento di Dio, voi osservate la tradizione degli uomini». E aggiungeva: «Siete veramente abili nell’eludere il comandamento di Dio, per osservare la vostra tradizione. Mosè infatti disse: Onora tuo padre e tua madre, e chi maledice il padre e la madre sia messo a morte. Voi invece andate dicendo: Se uno dichiara al padre o alla madre: è Korbàn, cioè offerta sacra, quello che ti sarebbe dovuto da me, non gli permettete più di fare nulla per il padre e la madre, annullando così la parola di Dio con la tradizione che avete tramandato voi. E di cose simili ne fate molte» Marco 7,1-13

Mani pure, lavate, pulite.
Bicchieri, puri, lavati, puliti.
Stoviglie pure, lavate, pulite.
Oggetti di rame, puri, lavati, puliti.
Letti puri, lavati, puliti.
Abluzioni legali a non finire.
Labbra che dicono cose giuste, cose pure, cose secondo la legge.
Dottrine ben insegnate, ben studiate, ben applicate.
Culti ordinati, perfetti, legalmente ineccepibili.
Precetti umani come leggi divine.
Tradizioni tramandate esattamente, inesorabilmente.
E il cuore?
E il comandamento di Dio?
Per sapere se “fai” bene guarda dove è il tuo cuore.
Se è lontano da Gesù tutto è sbagliato.
Anche se è tutto ordinato e perfetto.

Per sapere se “fai” bene pensa a Dio e al suo comandamento.
Se c’è amore, c’è Dio.

Di Don Mauro Leonardi





Ti é piaciuto l'articolo? Scrivi un tuo commento!

Letture consigliate (clicca sulla copertina, potrai acquistare a prezzi scontati!)

Cento giorni con Gesu
Mauro Leonardi - Mezz'ora di orazione
Leonardi Mauro - Il Signore dei sogni

Una proposta

Commenti

Aggiungi il tuo commento