Lunedì 6 Febbraio – Perché in te tutto è salvezza

Lunedì 6 Febbraio - Perché in te tutto è salvezzaIn quel tempo, Gesù e i suoi discepoli, compiuta la traversata, approdarono e presero terra a Genèsaret. Appena scesi dalla barca, la gente lo riconobbe, e accorrendo da tutta quella regione cominciarono a portargli sui lettucci quelli che stavano male, dovunque udivano che si trovasse. E dovunque giungeva, in villaggi o città o campagne, ponevano i malati nelle piazze e lo pregavano di potergli toccare almeno la frangia del mantello; e quanti lo toccavano guarivano. Marco 6,53-56

Questo desiderio solo voglio avere.
Riconoscerti subito.
Riconoscerti sempre.
Nella frenesia di un porto.
Nella folla.
Tra le barelle.
Tra le strade di ogni città.
Nei sentieri di campagna.
Tra la gente di una piazza.
Riconoscerti subito.
Riconoscerti sempre.

Di te.
Voglio tutto.
Ad iniziare dal lembo del tuo mantello.
Perché in tutto è salvezza.

Di Don Mauro Leonardi




Ti é piaciuto l'articolo? Scrivi un tuo commento!

Letture consigliate (clicca sulla copertina, potrai acquistare a prezzi scontati!)

Leonardi Mauro - Come Ges—. L'amicizia e il dono del celibato apostolico
Cento giorni con Gesu
Mauro Leonardi - Mezz'ora di orazione

Una proposta

Commenti

Aggiungi il tuo commento