Luca, a 19 anni muore sul lavoro incastrato in un tornio sotto gli occhi del padre. Riposa in pace

È morto nella notte un operaio di 19 anni, Luca Lecci, che ieri era rimasto schiacciato in un tornio sotto gli occhi del padre, nell’azienda di famiglia. E’ accaduto a Rovato, in provincia di Brescia, all’interno di un’azienda.

Luca Lecci il giovane di 19 anni rimasto incastrato in un tornio è morto poi all’alba agli Spedali Civili di Brescia dove era arrivato in gravi condizioni.Luca era rimasto schiacciato in un tornio dell’azienda di famiglia – la Elettronica Lg . Il padre, Fontano Lecci, ha assistito alla scena ma non è riuscito a fermare in tempo il tornio ed evitare che il figlio venisse trascinato nel meccanismo dopo che una manica del maglione era rimasta impigliata, 

Dalla ricostruzione, il giovane sarebbe rimasto incastrato con una manica del maglione nel tornio che non si è fermato trascinandolo.

Il giovane è morto agli Spedali Civili di Brescia. La famiglia della giovane vittima è proprietaria della stessa azienda – la Elettronica Lg – dove è avvenuta la tragedia, nel pomeriggio di ieri. Il padre, Fontano Lecci, ha assistito all’incidente ma non è riuscito a fermare in tempo la macchina.

Ansa on line

Ti é piaciuto l'articolo? Scrivi un tuo commento!

Letture consigliate (clicca sulla copertina, potrai acquistare a prezzi scontati!)

Cento giorni con Gesu
Superare i conflitti. Come risolvere situazioni difficili
Santi in Corsia

Una proposta

Commenti

Aggiungi il tuo commento