L’Associazione Nazionale Papaboys al Meeting delle Famiglie, Roma 2-5 luglio 2015

L’Associazione Nazionale Papaboys al Meeting delle Famiglie, Roma 2-5 luglio 2015
Prenditi del tempo, vieni in famiglia. Perché la famiglia è una ricchezza da condividere!

Meeting delle Famiglie, 2-5 luglio 2015
Roma, Via Umbertide 11

Dal 2 al 5 luglio 2015, oltre 50 appuntamenti dedicati al protagonismo delle famiglie, per incontrarsi, confrontarsi su temi politici, economici, sociali, fare rete e promuovere la bellezza della famiglia.

«Viviamo in un momento d’impasse per famiglia. Da una parte la crisi che non è solo economica ma anche morale e di valori, dall’altra la sfiducia scaturita dal complicato momento storico per tutto il Paese e dalle tristemente note vicende politiche locali che, in particolare a Roma, stanno avendo gravi ripercussioni sulle politiche sociali. Proprio per la sua naturale capacità di resilienza, la famiglia italiana si trova a sopportare pesi che vanno oltre le sue reali possibilità e disponibilità di risorse, e si trova a reggere un Paese che fatica a progettare e a produrre politiche di sviluppo, lasciando poche possibilità di realizzazione ai giovani, che, nonostante tutto, continuano a coltivare il lorodesiderio di famiglia, come dimostrano i dati dell’Istituto Toniolo, secondo cui il 60% dei giovani intervistati non rinuncia a pensare di poter formare una propria famiglia e la vede formata mediamente di due figli e oltre». Così Emma Ciccarelli, presidente del Forum delle Associazioni Famigliari del Lazio (che raggruppa 49 associazioni) presentando questo pomeriggio ‘Desiderio di famiglia’, la IIIˆ edizione del meeting “E…state in famiglia”, l’unico evento su Roma interamente dedicato alla famiglia, promosso dal Forum delle Associazioni Famigliari del Lazio.

Alla conferenza erano presenti gli organizzatori del meeting: Pier Marco Trulli, direttore artistico del meeting, Alessandro Spalvieri, responsabile logistico e Roberta Giodice, responsabile “Premio Aziende Family friendly”, che, per il secondo anno, verrà assegnato nella serata di oggi alle aziende che si sono distinte per le iniziative in favore dell’armonizzazione dei tempi famiglia-lavoro.

Dal 2 al 5 luglio 2015 (giovedì e venerdì dalle 18.00 alle 23.00; sabato dalle 16.00 alle 23.00 e domenica dalle 10.000 alle 23.00), presso l’Istituto Pio XI, 4 giorni dedicati al protagonismo delle famiglie, per incontrarsi, confrontarsi su temi politici, economici, sociali, fare rete e promuovere la bellezza della famiglia.

Oltre 50 appuntamenti, tra talk su fisco e famiglia, tavole rotonde, dibattiti, incontri per i giovani, laboratori ed incontri su affettività, sessualità ed amore, presentazione di novità editoriali per la famiglia, laboratori per bambini, musica, arte, magia.

Ogni giorno, partire dalle ore 18, per i bambini e ragazzi Punto baby, Incontri sportivi junior, Gonfiabili, Giochi in piazza; per gli adulti Family Farm (gastronomia a km 0); per tutti quanti i vari Ristomeeting, Bar e Buonanotte Meeting.

Immagine programmaProgramma

Scarica il PDF

progr int2015 web

Pieghevole del programma

Scarica il PDF fronte

Scarica il PDF retro

volantino 2015 stampa

Volantino

Scarica il PDF fronte

Scarica il PDF retro

Perché un Meeting della Famiglia a Roma

Ci siamo resi conto che mancava su Roma un appuntamento di questo genere dove sia possibile incontrare, tutte insieme le realtà associative che, a diverso titolo, si occupano di Famiglia. La vita di famiglia riempie tutta la nostra esistenza, determina molte delle nostre scelte, influisce sui nostri progetti, indirizza i nostri acquisti,  orienta le nostre amicizie, eppure, la famiglia sempre più spesso, diventa invisibile quando si tratta di metterla al centro delle scelte politiche e culturali di una collettività. Così pure nella nostra vita sociale e politica: si fanno leggi, si edificano strade, palazzi, si creano posti di lavoro, si fanno scelte economiche e sanitarie, si danno soluzioni al problema del traffico e dell’inquinamento, ma nessuno in queste scelte prova mai a valutare l’impatto che possono avere sui nuclei familiari e sui minori e gli anziani.

Riteniamo che la famiglia sia troppo importante per essere messa al margine.

Riteniamo che essa sia una bellezza, una perla da non nascondere, ma bensì serva a dare essa stessa luce.

Che cosa propone.
Il Meeting E…state in famiglia vuole essere occasione per aggregare, per aiutare le famiglie a fare rete, occasione di aiuto e orientamento alle famiglie che ci verranno a trovare, occasione  per riconoscere il valore della famiglia.

In  che modo.
In modo molto familiare: offrendo occasioni di incontro, di festa, di riflessione. Ogni spazio è stato pensato per rispondere ai diversi bisogni delle persone della famiglia. dagli spazi di animazione e di gioco per bambini e ragazzi, agli spazi di consulenza e orientamento per i bisogni dei genitori, agli spazi culturali, e spirituali.
Il tutto condito in un clima di festa, musica, danze, giochi, sport e tanto altro ancora.


A chi si rivolge
Il Meeting della Famiglia si rivolge a tutti: sposi single, genitori e nonni, adulti e bambini, giovani e meno giovani,studiosi e inesperti, credenti e non credenti, operatori di settore e non… Che la scoperta della famiglia avvenga perché la si vive in prima persona o perché è un sogno da realizzare, o per curiosità non importa. Tutti nel mondo abbiamo vissuto e viviamo questa esperienza importante. Crediamo sia giusto dagli il valore che merita.
L’importante è che ciascuno incontri ciò che è a fondamento del proprio essere, le sue radici e le sue ali. La famiglia rimane un soggetto vivo  e vitale che continua ad interpellare  l’uomo contemporaneo.
A Coloro che si lasceranno coinvolgere, il Meeting  offre la possibilità di confrontarsi con tutte le sfaccettature della famiglia, con testimonianze individuali e parentali che hanno cambiato la vita.

Ti é piaciuto l'articolo? Scrivi un tuo commento!

Letture consigliate (clicca sulla copertina, potrai acquistare a prezzi scontati!)

Cento giorni con Gesu
Medjugorje e il futuro del mondo. Di padre Livio
Leonardi Mauro - Come Ges—. L'amicizia e il dono del celibato apostolico

Una proposta

Commenti

Aggiungi il tuo commento