Incredibile Francesco. E il Papa celebra in volo le nozze di uno steward e una hostess!

Sull’aereo da Santiago del Cile a Iquique Francesco unisce a sorpresa in matrimonio due operatori della compagnia aerea Latam

«Questo sacramento sta a significare molto…». Carlos e Paula hanno ancora le lacrime agli occhi. Fino a pochi minuti prima hanno servito panini e bevande ai passeggeri del volo Santiago-Iquique. Lui è uno steward, lei è una hostess.

Si dovevano sposare in chiesa nel 2010 ma il terremoto ha distrutto la loro parrocchia a Santiago del Cile così si erano sposati solo civilmente. Ma ora sono marito e moglie anche per la Chiesa Cattolica perché per la prima volta un Papa ha celebrato un matrimonio in volo.

Quando sono andati a fare la foto di rito con Francesco, gli hanno detto che chiedevano una benedizione. Il Papa ha chiesto loro se erano sposati, hanno risposto che lo erano, ma solo civilmente a causa del terremoto. Bergoglio a sorpresa si è proposto di sposarli sul momento.

Il proprietario della compagnia aerea Latam, Ignacio Cueto, ha fatto da primo testimone; il secondo è stato monsignor Mauricio Rueda. Il Pontefice ha celebrato il rito mentre l’Airbus viaggiava a 36mila piedi. E ha detto: «Speriamo che quello che avete fatto voi sia di ispirazione per altre coppie nel mondo».

Subito dopo è stato redatto un certificato di matrimonio. (Qui la foto)

«Prima di dichiararci marito e moglie – racconta Carlos, che ha origini italiane – il Papa mi ha chiesto sorridendo: ma tu sei davvero sicuro?».

Carlos Ciuffardi, 41 anni, e Paula Podest Ruiz, 39 anni, hanno due figlie, Rafaella di 6 anni, e Isabella, di 4. Con gioia hanno annunciato la notizia ai colleghi e ai giornalisti. Le prime nozze celebrate da un Papa sui cieli.
.

.
di Andrea Tornielli per Vatican Insider

Ti é piaciuto l'articolo? Scrivi un tuo commento!

Letture consigliate (clicca sulla copertina, potrai acquistare a prezzi scontati!)

Medjugorje il cielo sulla terra di Padre Livio
Cento giorni con Gesu
Mauro Leonardi - Mezz'ora di orazione

Una proposta

Commenti

Aggiungi il tuo commento