Domani ostensione Sindone ai malati e presentazione notte bianca

OSTENSIONE-SINDONE_tnPIEMONTE – TORINO – Domani, primo mercoledì di visita all’Ostensione della Sindone dedicato ai malati e ai disabili, sono 500 i pellegrini prenotati per il percorso breve loro riservato dalla piazzetta Reale con accesso auto riservato. Nell’organizzazione dell’Ostensione, un’attenzione speciale è stata riservata proprio alle persone malate o con disabilità e alle modalità di accoglienza, realizzando anche due Accueil sul modello di Lourdes per consentire ai pellegrini (malati e accompagnatori) di dormire almeno una notte in città. Gli Accueil, poco distanti dalla cattedrale di San Giovanni Battista, sono nell’ospedale Maria Adelaide e al Cottolengo e offrono ospitalità a prezzi contenuti: 70 posti letto con servizi di pernottamento, colazione, pranzo, cena, personale volontario 24 ore su 24 e assistenza medica. Le prenotazioni (ad oggi 400) possono essere effettuate sulla pagina “Malati e Disabili” del sito web ufficiale dell’Ostensione (www.sindone.org). In visita oggi per la prima volta , il giornalista e scrittore di origine egiziana convertitosi nel 2008 al cristianesimo. Ad inaugurare questa mattina la mostra “Luoghi di ostensione nei secoli”, la presidente della Fondazione “Umberto II e Maria Josè di Savoia” la principessa Maria Gabriella di Savoia, e monsignor Giuseppe Ghiberti, presidente emerito Commissione diocesana per la Sindone. Sempre domani verrà presentata, presso il Seminario metropolitano di Torino (Sala stampa dell’Ostensione), la Notte bianca della fede per i giovani, organizzata venerdì 24 aprile dalla pastorale giovanile della diocesi di Torino in collaborazione con la pastorale giovanile della diocesi di Milano. Nel corso della conferenza stampa verranno presentati inoltre il nuovo sito web e la App della cattedrale di Torino; la sacra rappresentazione del teatro popolare di Sordevolo, che si terrà presso le Porte Palatine sabato 25 e domenica 26 aprile; il francobollo e l’annullo postale di Poste italiane emesso in occasione dell’Ostensione 2015. All’incontro interverranno monsignor Cesare Nosiglia, arcivescovo di Torino e custode pontificio della Sindone; don Luca Ramello, direttore pastorale giovanile di Torino, don Carlo Franco, parroco del duomo. Fonte: Agensir

Ti é piaciuto l'articolo? Scrivi un tuo commento!

Letture consigliate (clicca sulla copertina, potrai acquistare a prezzi scontati!)

Il perdono di Assisi
Inchiesta sugli Angeli
Cantico dei cantici

Una proposta

Commenti

Aggiungi il tuo commento