Siamo davvero sicuri che è proprio Dio che permette la povertà, il dolore, la morte?

figlioCome siamo entrati in questo mondo? Quale è il primo gesto ‘ufficiale’ che abbiamo fatto?

Siamo entrati nel mondo con il nostro primo respiro.

Come è entrato nel mondo il bambino africano che muore per sete dopo due giorni? Ed Obama come è entrato nel mondo? E Papa Francesco? E il tuo vicino di casa? E tu? Ed io?

Tutti uguali: abbiamo dato il ‘buongiorno’ a questo mondo con un primo respiro.

E come ce ne andremo da questo mondo? Quale è l’ultimo gesto ‘ufficiale’ che faremo?

Usciremo da questo mondo con il nostro ultimo respiro.

Come è uscito da questo mondo il bambino africano che è moro per sete mentre voi state leggendo qui? Ed Obama come uscirà da questo mondo? E Papa Francesco? E il tuo vicino di casa? E tu? Ed io?

Tutti uguali: daremo l’arrivederci a questo mondo con il nostro ultimo respiro.

Dio crea il male? Dio crea la diversità?

O è un Padre buono che permette a tutti i Suoi figli le solite possibilità?

Gesù Cristo ...

E’ veramente colpa di Dio se il bambino africano nasce in un mondo che era stato creato perfetto, ma che è stato ‘invaso’ dall’odio degli uomini, dallo smisurato senso di sfruttamento del prossimo, dalla riduzione in schiavitù dei fratelli?

Dio ha creato un mondo perfetto. Ed ha creato Suoi figli perfetti (A Sua immagine e somiglianza).

E noi? Ci comportiamo da figli di Dio?

O ci logoriamo, corrompiamo, esaltiamo, distruggiamo gli uni gli altri.

Ecco, questo si, Dio lo permette. E sapete perché?

Perché un Padre che ti ama davvero, davvero ti lascia libero. E non ti rinnega mai.

Non potrei dire la solita cosa di noi nei Suoi confronti.



di Daniele Venturi

Ti é piaciuto l'articolo? Scrivi un tuo commento!

Letture consigliate (clicca sulla copertina, potrai acquistare a prezzi scontati!)

Abelis
Cento giorni con Gesu
Papa Francesco: La verit  è un incontro. Omelie da Santa Marta

Una proposta

Commenti

Aggiungi il tuo commento