Category: Mauro Leonardi

Papa/ Ecco dove sbagliano quelli che dicono Francesco è ambiguo

Papa/ Ecco dove sbagliano quelli che dicono Francesco è ambiguo

Un Papa che parla “ad ala variabile”. Come quegli aerei le cui ali possono variare l’angolo a seconda che debbano portare più carico a velocità più basse, oppure essere più leggeri e correre di più. Quando il Papa parla delle famiglie numerose e di che dono siano esse e i loro figli (Udienza generale mercoledì 21 gennaio), non ha senso […]

Read more ›
Venerdì 23 gennaio – Vorrei dicessi solo il mio nome

Venerdì 23 gennaio – Vorrei dicessi solo il mio nome

Salì poi sul monte, chiamò a sé quelli che egli volle ed essi andarono da lui. Ne costituì Dodici che stessero con lui e anche per mandarli a predicare e perché avessero il potere di scacciare i demòni. Costituì dunque i Dodici: Simone, al quale impose il nome di Pietro; poi Giacomo di Zebedèo e Giovanni fratello di Giacomo, ai […]

Read more ›
Giovedì 22 gennaio – Buttarmi su di te per tornare a vivere

Giovedì 22 gennaio – Buttarmi su di te per tornare a vivere

Gesù intanto si ritirò presso il mare con i suoi discepoli e lo seguì molta folla dalla Galilea. Dalla Giudea e da Gerusalemme e dall’Idumea e dalla Transgiordania e dalle parti di Tiro e Sidone una gran folla, sentendo ciò che faceva, si recò da lui. Allora egli pregò i suoi discepoli che gli mettessero a disposizione una barca, a […]

Read more ›
Mercoledì 21 gennaio – L’amore si vede. Si sente. Si fa.

Mercoledì 21 gennaio – L’amore si vede. Si sente. Si fa.

Entrò di nuovo nella sinagoga. C’era un uomo che aveva una mano inaridita, e lo osservavano per vedere se lo guariva in giorno di sabato per poi accusarlo. Egli disse all’uomo che aveva la mano inaridita: «Mettiti nel mezzo!». Poi domandò loro: «E’ lecito in giorno di sabato fare il bene o il male, salvare una vita o toglierla?». Ma […]

Read more ›
Non dobbiamo fare come i conigli. La rivoluzione sessuale di Papa Francesco

Non dobbiamo fare come i conigli. La rivoluzione sessuale di Papa Francesco

Papa Francesco fa la rivoluzione sessuale, e la fa con il triste e melanconico Paolo VI e con quell’Humanae vitae che all’epoca non piacque a nessuno. Era già capitato con Benedetto XVI a proposito della libertà di coscienza – brinderei prima per la coscienza e poi per il Papa: allora, nell’intervista a Scalfari, Francesco era riuscito a far brillare come […]

Read more ›
Martedì 20 gennaio – Tu sazi ogni mia fame

Martedì 20 gennaio – Tu sazi ogni mia fame

In giorno di sabato Gesù passava per i campi di grano, e i discepoli, camminando, cominciarono a strappare le spighe. I farisei gli dissero: «Vedi, perché essi fanno di sabato quel che non è permesso?». Ma egli rispose loro: «Non avete mai letto che cosa fece Davide quando si trovò nel bisogno ed ebbe fame, lui e i suoi compagni? Come […]

Read more ›
Lunedì 19 gennaio – E ora io voglio godere della festa

Lunedì 19 gennaio – E ora io voglio godere della festa

Ora i discepoli di Giovanni e i farisei stavano facendo un digiuno. Si recarono allora da Gesù e gli dissero: «Perché i discepoli di Giovanni e i discepoli dei farisei digiunano, mentre i tuoi discepoli non digiunano?». Gesù disse loro: «Possono forse digiunare gli invitati a nozze quando lo sposo è con loro? Finché hanno lo sposo con loro, non […]

Read more ›
Domenica 18 gennaio – Guardami sempre

Domenica 18 gennaio – Guardami sempre

Il giorno dopo Giovanni stava ancora là con due dei suoi discepoli e, fissando lo sguardo su Gesù che passava, disse: «Ecco l’agnello di Dio!». E i due discepoli, sentendolo parlare così, seguirono Gesù. Gesù allora si voltò e, vedendo che lo seguivano, disse: «Che cercate?». Gli risposero: «Rabbì (che significa maestro), dove abiti?». Disse loro: «Venite e vedrete». Andarono […]

Read more ›
Sabato 17 gennaio – Perché di me nulla ti schifa

Sabato 17 gennaio – Perché di me nulla ti schifa

Uscì di nuovo lungo il mare; tutta la folla veniva a lui ed egli li ammaestrava. Nel passare, vide Levi, il figlio di Alfeo, seduto al banco delle imposte, e gli disse: «Seguimi». Egli, alzatosi, lo seguì. Mentre Gesù stava a mensa in casa di lui, molti pubblicani e peccatori si misero a mensa insieme con Gesù e i suoi […]

Read more ›
Parlare di famiglia senza gridare

Parlare di famiglia senza gridare

Senza gridare. Nel pomeriggio di sabato 17 gennaio, a Bari, su iniziativa di Segnaletica Familiare, si parlerà di famiglia senza urlare. I bambini, le cose importanti se le sussurrano all’orecchio. Con la mano che copre la bocca. Sono i segreti. Da ragazzi poi, quando ci innamoriamo, quando dobbiamo dirci qualcosa che viene da dentro, qualcosa che deve uscire per andare […]

Read more ›
Venerdì 16 gennaio – Come è bello l’amore di chi mi ama

Venerdì 16 gennaio – Come è bello l’amore di chi mi ama

Ed entrò di nuovo a Cafarnao dopo alcuni giorni. Si seppe che era in casa e si radunarono tante persone, da non esserci più posto neanche davanti alla porta, ed egli annunziava loro la parola. Si recarono da lui con un paralitico portato da quattro persone. Non potendo però portarglielo innanzi, a causa della folla, scoperchiarono il tetto nel punto […]

Read more ›
Giovedì 15 gennaio – L’amore chiama la gioia

Giovedì 15 gennaio – L’amore chiama la gioia

Allora venne a lui un lebbroso: lo supplicava in ginocchio e gli diceva: «Se vuoi, puoi guarirmi!». Mosso a compassione, stese la mano, lo toccò e gli disse: «Lo voglio, guarisci!». Subito la lebbra scomparve ed egli guarì. E, ammonendolo severamente, lo rimandò e gli disse: «Guarda di non dir niente a nessuno, ma và, presentati al sacerdote, e offri […]

Read more ›
Chi ha da ridire se Pannella cita il Papa per aiutare la Bonino?

Chi ha da ridire se Pannella cita il Papa per aiutare la Bonino?

Se stiamo ai fatti io, prete, non ho problemi a parlar bene di Emma Bonino e Marco Pannella. Ecco i fatti. Emma Bonino racconta al mondo di avere un tumore ai polmoni e Marco Pannella le sta vicino citando il Papa. Io, in questo voglio vederci solo quello che c’è. Non so se Emma si è tirata da parte per […]

Read more ›
Mercoledì 14 gennaio – Una giornata assediata

Mercoledì 14 gennaio – Una giornata assediata

E, usciti dalla sinagoga, si recarono subito in casa di Simone e di Andrea, in compagnia di Giacomo e di Giovanni. La suocera di Simone era a letto con la febbre e subito gli parlarono di lei. Egli, accostatosi, la sollevò prendendola per mano; la febbre la lasciò ed essa si mise a servirli. Venuta la sera, dopo il tramonto […]

Read more ›
Martedì 13 gennaio – Tu solo hai autorità sulla mia vita

Martedì 13 gennaio – Tu solo hai autorità sulla mia vita

Andarono a Cafarnao e, entrato proprio di sabato nella sinagoga, Gesù si mise ad insegnare. Ed erano stupiti del suo insegnamento, perché insegnava loro come uno che ha autorità e non come gli scribi. Allora un uomo che era nella sinagoga, posseduto da uno spirito immondo, si mise a gridare: «Che c’entri con noi, Gesù Nazareno? Sei venuto a rovinarci! Io […]

Read more ›