Category: Don Maurizio Patricello

Gesù di Nazaret

Gesù di Nazaret

Gesù di Nazaret… e gli fu detto: “Vattene! Che il tuo parlare è duro. È da quando sei arrivato che il sonno più non viene. Rivoltoso! Hai scompigliato tutto: gli animi e le cose. Traditore! Di Davide e di Abramo. Vattene impostore, perché la pagherai…”. Peggio che fosse un cane lo appesero alla croce.  Frustavangli le spalle, sputandogli sul viso. Presente […]

Read more ›
Sabato Santo: il giorno del silenzio di Dio

Sabato Santo: il giorno del silenzio di Dio

La terra trema, il sole impallidisce. È il giorno del silenzio di Dio. Dio si è fatto uomo, ma l’ uomo ha ucciso Dio. La Luce brilla nelle tenebre ma le tenebre non l’ hanno accolta. Sbigottiti. Siamo senza parole. Sabato santo. Il giorno della preghiera silenziosa. Del volto lungo, degli occhi sbarrati e senza lacrime. Non abbiamo voglia di […]

Read more ›
Il boato della Pasqua

Il boato della Pasqua

Un boato. Uno scoppio. Un’ esplosione. Di luce. Di gioia. di pienezza. Di senso. Di vita. L’uomo veramente uomo è risorto. L’uomo veramente Dio ha vinto. La sua tomba è vuota. Gli angeli fanno baldoria in cielo. Il Padre che sembrava assente impazzisce dalla gioia. Da oggi niente è come prima. Sono autorizzato a vivere. A gioire. A sperare. Ad […]

Read more ›
Nascere uomini

Nascere uomini

Amo l’ uomo creato a immagine di Dio. Lo vedo grande nel vigore della giovinezza e nella debolezza della vecchiaia. Mi intenerisce quando, ammalato, chiede aiuto e mi avvilisce quando si fa minuscolo come una lenticchia. Amo l’uomo fin da quando ha inizio la sua unica, incredibile avventura. Resto stupito nel vederlo formarsi prima che la sua stessa mamma ne […]

Read more ›
Lasciamo sempre aperto uno spiraglio alla speranza

Lasciamo sempre aperto uno spiraglio alla speranza

“Non hai paura?”. La domanda mi viene rivolta più volte e da più parti. “Io? Ho paura finanche di prendere l’aereo”. Ma della paura non bisogna aver paura. È un dono di Dio, un atto di coraggio, un sentimento che ci rende più prudenti e più umani. Che ci accomuna e ci affratella. Occorre, però, anche vincerla, la paura, per non rimanerne […]

Read more ›
Politica: confrontarsi si, offendere mai

Politica: confrontarsi si, offendere mai

Atteso il messaggio di Giorgio Napolitano: cosa dirà agli italiani? Come lascerà il suo mandato? Siamo in attesa. Rileggiamo intanto questa sera di fine 2014 la riflessione sulla politica che sempre è in crisi, probabilmente di valori. Credo che riconoscere a un uomo il bene fatto in un campo, non voglia dire accogliere acriticamente le fesserie dette in altri campi. […]

Read more ›
Educare è cosa del cuore

Educare è cosa del cuore

“Vietato ai minori di 18 anni”. Sulla piazza del mio paese i manifesti del cinema “Garden” erano quasi sempre accompagnati dalla famosa scritta. I ragazzini chiedevano ai loro papà: “ Perché non possiamo andare a vedere il film?”. Ed essi, imbarazzati, rispondevano: “Fanno vedere cose sporche… lasciate stare e andate a giocare…”. Ma di giocare non ne avevamo la minima […]

Read more ›
La foto dei due ‘papà’ e la verità censurata

La foto dei due ‘papà’ e la verità censurata

Saper distinguere, chiamare le cose con il loro giusto nome, essere chiari è un bene. Sempre e per tutti. Ogni atto di ingiustizia deve essere condannato fortemente, anche se chi lo riceve fosse il mio più acerrimo nemico. Occorre avere grande stima per la lealtà, anche quando al mio egoismo non dovesse fare comodo. Non sono “omofobo”, non lo sono mai […]

Read more ›
La farina della giara

La farina della giara

Gesù non ci ha nascosto niente. Con il tempo che passa il Vangelo non perde la sua freschezza. Al contrario. Si rimane basiti, frastornati, increduli di fronte alla corruzione dilagante in ogni campo. Papa Francesco, a riguardo, ha pronunciato parole chiare, fresche come l’ acqua di sorgente. Tutto ciò che un uomo pretende di più per se lo sta rubando […]

Read more ›
Giovani e droga: le parole che servono

Giovani e droga: le parole che servono

Credo che, come tutti noi, il prefetto di Perugia sente che il dramma della droga ci umilia e ci addolora; come tutti noi vorrebbe debellarlo alla radice; come tutti noi è costretto ad ammettere il fallimento di tante iniziative intraprese a riguardo. Nella conferenza stampa, che tanto sconcerto ha destato negli italiani, inizia col dire cose sensate, ma finisce – […]

Read more ›
Quel perdono che estirpa la radice dell’odio

Quel perdono che estirpa la radice dell’odio

“Primum non nocere”. Per prima cosa accertati che il tuo pensiero, la tua azione, il tuo impegno non facciano male a nessuno. Nemmeno al tuo nemico, se dovessi averne uno. Prendiamo in prestito dal mondo medico questo aforisma da molti attribuito a Ippocrate per tornare sull’episodio di sabato sera a Roma. Un atto di violenza inaudita. Efferato. Stupido come tutti […]

Read more ›
C’è tempo per ogni cosa: ‘vi racconto la mia vocazione’

C’è tempo per ogni cosa: ‘vi racconto la mia vocazione’

C’è un tempo per ogni cosa. Credo che sia giunto il momento di rendere pubblico quanto mi accadde nell’estate del 1985. Mi limito a raccontare i fatti come li ho vissuti. Ognuno ha il diritto di interpretarli come meglio crede. Naturalmente lo stesso diritto vale anche per me. Dopo un lungo periodo passato lontano dalla Chiesa cattolica, vi feci ritorno […]

Read more ›
I due catini

I due catini

Due catini attirano in questi santi giorni la mia attenzione e mi rendono pensoso. Il primo è nelle mani del figlio di Dio la sera della cena con i Dodici. Il secondo servì a Pilato per mettersi al riparo dalle sue responsabilità e dalla sua coscienza. Gesù sta per essere tradito. Tra poco sarà arrestato e condannato a morte. Lui […]

Read more ›
Terra dei Fuochi: il paradosso della Campania

Terra dei Fuochi: il paradosso della Campania

Il dottor Antonio Marfella scrive: “Paradosso Campania una regione giovane ma a rischio malattie. L’età media è di 40 anni contro i 43 del Paese Aspettative di vita più basse della media nazionale”. Paradosso dei dati: la Campania è la regione più “giovane” del Belpaese, con un’età media di 40 anni (43 la media nazionale). Ma è anche il territorio dove […]

Read more ›
Lo schifo della camorra e le parole che smuovono

Lo schifo della camorra e le parole che smuovono

“La camorra mi fa schifo”. Non si è rifugiato in giri di parole, il ministro per l’ Ambiente Gian Luca Galletti, in visita giovedì a Caivano, nella diocesi di Aversa, quella di don Peppino Diana il prete che dalla camorra fu ucciso senza pietà.  Il popolo presente in chiesa ha applaudito. Dalla camorra, infatti, da anni è tenuto prigioniero e […]

Read more ›