7 preghiere che i pastorelli di Fatima hanno ricevuto dal cielo per tutti noi

Le apparizioni della Madonna di Fatima, sono tra le più importanti apparizioni mariane per i risvolti che hanno avuto per l’umanità e per il messaggio forte che la Madonna ha lasciato al mondo.

Le preghiere insegnate dall’Angelo ai pastorelli prima – e dalla Vergine Maria a seguire – sono un tesoro prezioso che non può andare perduto. Recitiamole spesso, come litanie, proprio come giaculatorie, dando lode e onore a Dio.

Le sette preghiere che i bambini di Fatima hanno ricevuto dal cielo e che tutti dovrebbero recitare.

1° “Santissima Trinità Vi adoro! Dio mio, Dio mio, Vi amo nel Santissimo Sacramento!”

2° Per la tua pura e immacolata Concezione, o Vergine Maria, ottieni per me la conversione della Russia, della Spagna, del Portogallo, dell’Europa e del mondo intero “.

3° “O Santissima Trinità, Padre, Figlio e Santo Spirito, ti offro il preziosissimo Corpo, il Sangue, l’Anima e la Divinità di Gesù Cristo, presente in tutti i tabernacoli del mondo, in riparazione dei sacrilegi, gli oltraggi e l’indifferenza con cui Esso viene offeso e, per gli infiniti meriti del suo Cuore Sacro e del Cuore Immacolato di Maria Vi prego di ottenere la conversione dei poveri peccatori “(3 volte)

4° “Mio Dio, io credo, adoro, spero e Vi amo! Vi chiedo perdono per coloro che non credono, non adorano, non sperano e non Vi amano! “(3 volte)

5 ° “O Gesù mio, perdonate le nostre colpe, liberateci dal fuoco dell’inferno, pietà delle anime nel purgatorio, specialmente per le più abbandonate”.

6° Da dirsi ogni volta che si offre un sacrificio: * “O mio Gesù, Ve lo offro per amore Vostro, per la conversione dei peccatori ed in riparazione dei peccati commessi contro il Cuore Immacolato di Maria”.  (Da dirsi ogni volta che si fa un sacrificio):

7° “E per gli infiniti meriti del Suo Sacro Cuore e del Cuore Immacolato di Maria, Vi chiedo, la conversione dei poveri peccatori”.

E un’ultima preghiera di Fatima. Giacinta, quando cominciarono le apparizioni, alle solite sette preghiere, aggiunse tre Ave Maria dopo il Rosario, sempre per “il Santo Padre“.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here